Privacy Policy
Ristruttura casa sostituzione caldaia, condizionatori, piano casa , impianti solari, fotovolatici, energie rinnovabili

Caldaia legna

Caratteristiche

Gamma di 5 modelli con potenza termica utile da 13,0 a 49,9 kW;

Stiva di elevata capacità con possibilità di carico pezzi di legno da 33 a 50 cm di lunghezza, realizzata in acciaio inox anticorrosione;

Camera di combustione modulare ad elevata inerzia termica con prolungato mantenimento del letto di brace;

Combustibili adatti: legna asciutta umidità max 25% in ciocchi, residui di legna naturale non trattata e non addittivata, bricchetti di legno secondo ONORM e DIN;

Generatore tecnologicamente evoluto con regolazione a microprocessore per l’ottimizzazione del controllo termico;

Sistema di gestione elettronico con autodiagnosi dello stato di funzionamento, display funzionale con segnalazione delle anomalie;

Potenza termica generata commisurata al reale fabbisogno energetico dell’impianto, con modulazione linare continua;

Regolazione automatica della combustione con doppio controllo a sonda Lambda e a sensore termico: dispositivo “Lambdatherm”

Combustione ottimizzata e ridotte emissioni inquinanti (Classe 5 secondo EN 303/5-2012)

Sfruttamento massimizzato della gasificazione ed innalzamento del rendimento di combustione dal 91 al 95%, rendimento utile superiore al 90%.

Sicurezza antisurriscaldamento con scambiatore di sovratemperatura integrato.

 

QUALCHE CONSIGLIO SULLA SCELTA DELL’ESSENZA per Caldaia a legna

 LEGNA LEGNA2 legna_da_ardere_per_stufa

ACACIA: l’acacia è un legno di essenza forte, è resistente all’umidità e pieghevole, questo la rende adatta alla lavorazione.
Come legna da ardere è indicata al mantenimento del fuoco visto che brucia lentamente.

ACERO: legno chiaro, compatto di grana fine, con nervature sottili e lucenti. L’acero è un buon combustibile, mantiene una bella fiamma ed è un buon conservatore del calore.

BETULLA: ha la corteccia biancastra, utile durante la fase di accensione del caminetto perché brucia molto in fretta.

CASTAGNO: Viene usato per la costruzione di mobili, ha un legno compatto ed elastico non molto pesante.
Come legna da ardere, il castagno aumenta il proprio potere calorico se ben stagionato, il nostro consiglio è quello di combinare il castagno con altre essenze, meglio se dure.

CARPINO: Produce un legno pesante, duro ma poco duraturo soprattutto se esposto in ambiente umido. Eccellente combustibile, buona brace, fiamma viva.

CILIEGIO: La corteccia è di colore bruno lucente. Il suo legno è ottimo come la legna da ardere per cuocere i cibi al forno.

FAGGIO: ha chioma ampia, ovale e folta. Il suo legno, compatto e pesante, è adatto come legna da ardere, ha buon potere calorico usato come legna da forno per pizzerie.

FRASSINO: Il frassino è un legno robusto e flessibile. Buon combustibile, brucia lentamente, buonissima brace.

OLMO: Il suo legno brucia molto lentamente con un ottimo potere calorico è ottimo come legna da ardere.

PIOPPO: Ne esistono di due tipi, il pioppo bianco ed il pioppo nero. Non è molto adatto come legna da ardere, essendo un legno particolarmente elastico e leggero, si usa prevalentemente durante la fase di accensione perché brucia in fretta quando è secco.

 


 

 
Comments